Home 2024 Luglio 01 Festa dei santi Pietro e Paolo patroni della Fraternità Regionale OFS Lazio

Festa dei santi Pietro e Paolo patroni della Fraternità Regionale OFS Lazio

Festa dei santi Pietro e Paolo patroni della Fraternità Regionale OFS Lazio

“noi predichiamo Cristo crocifisso, scandalo per i Giudei, stoltezza per i pagani; ma per coloro che sono chiamati, sia Giudei che Greci, predichiamo Cristo potenza di Dio e sapienza di Dio”. (I^ Corinzi 1:23-24)

La festa odierna, carissimi fratelli e sorelle, apre i nostri cuori e le nostre menti, al senso profondo della nostra professione: essere testimoni credibili di Gesù Cristo crocifisso, morto e risorto.
Oggi, in questo mondo in cui l’uomo sembra aver perso il senso della propria esistenza, il valore della propria vita e si perde in una capacità di amare gratuitamente che diventa sempre più flebile e sempre più minata dal non senso, sembra essere più concepibile il suo sconcerto e la sua incredulità davanti alla follia di dare ancora fede a questa Parola, tanto sembra sfidare ogni logica di pensiero moderno.
Proprio in questa realtà noi siamo chiamati ad essere portatori credibili e contagiosi di speranza e di pace.
Prendiamo quindi per noi l’esempio dei nostri Santi Patroni che ci ricordano che “Cristo (…) ci ha mandati ad annunciare il Vangelo, non con sapienza di parola, perché non venga resa vana la croce di Cristo, (…) ma che è piaciuto a Dio di salvare i credenti con la stoltezza della predicazione”.
San Francesco ci insegna a predicare nel silenzio, con la nostra vita, nella gioia di essere e sentirci, nonostante la nostra fragilità, gratuitamente amati da Dio nostro Padre.
Con questa gioia nel cuore auguro a tutti voi, a nome dell’intero Consiglio Regionale una buona e santa festa dei nostri Protettori Pietro e Paolo.

Il ministro OFS Lazio

Antonio Fersini


Lettera Festa Santi Pietro e Paolo 28 giugno 2024