Home Lettera San Francesco

Sorelle e fratelli carissimi, il Signore ci dia pace!
Il nostro serafico Padre Francesco non vive solo nei libri di storia ma è vivo e presente nei nostri cuori e in quello straordinario stile di vita cui noi tutti siamo chiamati.
Il Triduo che stiamo vivendo, ci rende un sol cuore ed un’anima sola nella lode che innalziamo al Signore, in segno di gratitudine per il dono della fraternità. Solo se sapremo vivere questo dono con gli stessi sentimenti di Francesco, la sua presenza nel mondo e nella Chiesa si renderà ancora viva e fruibile e saprà suscitare nuovi entusiasmi e nuove vocazioni. Prendiamoci, quindi, sempre cura della nostra fraternità, dei nostri fratelli, della nostra chiamata ad essere nuove creature in Gesù Cristo, sulle orme di Francesco, prendiamoci cura del nostro essere suoi fratelli e sorelle.
Questo nostro sentire, infiammi i nostri cuori perché possiamo vivere questa festa con questi santi sentimenti.
A voi tutti l’augurio di buona festa di S. Francesco.

Lettera San Francesco 2019